Titolo visibile
 
 
 LOCALI
Indice
Ristoranti Italia
Ristoranti Lazio
Pizzerie Napoletane
Ricerca per Regione
Ricerca Avanzata
Cucina Estera
Cucina Regionale
 
 PROGRAMMAZIONE
Indice
Html
Flash
JavaScript
VBScript
Java
 
 CULTURA
Scuole Private
Aforismi
Giornali Online
Dizionari
Matematica
 
 

Il modo di dormire incide sul benessere psico-fisico delle persone. L'insonnia (nelle sue forme piu' o meno gravi) e' da considerarsi una malattia che influisce negativamente sui sistemi ormonale, immunitario, neurovegetativo.
Secondo alcuni studi con un materasso nuovo si dorme 53 minuti per notte in piu', ci si addormenta prima e ci si risveglia per periodi piu' brevi (30 minuti in meno). Per aiutare il riposo nelle ore che precedono il sonno e' meglio evitare caffeina (caffe'), alcolici e il fumo. E' meglio non coricarsi subito dopo aver mangiato e, comunque, la temperatura in camera dovrebbe essere sui 18 gradi. Il guanciale non deve essere troppo alto ma nemmeno troppo basso; la posizione ideale per addormentarsi e' di fianco con le ginocchia piegate o supina.

Ma quanti tipi di materassi ?

Le tipologie di materassi si stanno estendo e sempre piu' verso materiali tecnologici. Difficile orientarsi. Di seguito qualche esempio.
Materasso Origin: il suo interno e' costituito da una lasta di Myform, materiale ergonomico e termovariabile (di Dorelan da 980 euro).
Materasso Infinity: risponde al peso e alla pressione del corpo (di Eminflex da 436 euro).
Energetic-Icoon: studiato per permettere di cambiare posizione piu' facilmente (da Innergetic - info@latexcom.com)  http://www.innergetic.com/it/default.html e http://www.latexco.be
Materasso Evolution: realizzato con Memory Foam, si adegua a peso e calore corporeo (da Permaflex 750 euro il singolo).

Ma quale materiale ?

Termoregolato: Esistono materassi termoregolatori in grado di mantenere costante il microclima del letto con materiali ispirati dalla ricerca aerospaziale. A tale scopo e' possibile anche utilizzare coperte igroscopiche (che assorbono e cedono facilmente l'umidita' rilasciata nel sonno) o biancheria in fibre naturali, magari sanforizzate (e' un trattamento che impedisce la proliferazione di batteri e funghi senza l'impiego di sostanze chimiche).

Una piuma non vale l'altra; e' infatti l'imbottitura che fa la differenza. Quella sintetica e' pratica e conveniente (in fibra di poliestere); e' resistente ed antistatica, inodore, anallergica e antitarme, ideale per comodita' ed igiene. L'imbottitura in piuma "sanitizzata" (cioe' sottoposta a trattamenti igienizzanti per eliminare il potere allergenico) e' super leggera, assorbe l'umidita' e non si elettrizza. La qualita' e' determinata dalla dimensione del fiocco: piu' e' grande, migliori sono le capacita' di riempimento e resa, mentre minore e' il numero di fiocchi necessari per l'imbottitura (a parita' di calore il peso e' inferiore). Il mix ideale e' quello che contiene almeno il 90 % di piumino d'oca e anatra o che comunque non scenda al di sotto del 50 %. Il restante 50 % puo' essere in piccole piume.

Reti

Reti tradizionali
Caratteristiche salienti: struttura in acciaio, doghe multistrato. Vantaggi: robustezza, resistenza ai graffi.

Reti in legno
Caratteristiche salienti: reti completamente in legno. Doghe multistrato. Vantaggi: flessibilita', durevolezza, isolamento da inquinamento elettromagnetico

Criteri di scelta di un materasso
Il peso e l'altezza sono due variabili fondamentali per la scelta del materasso piu' adatto: al crescere di questi elementi deve diminuire il grado di elasticita' del materasso.

Quanti anni hai ?
Anche l'eta' influisce sulla scelta.

Posizione preferita
Dal punto di vista ergonomico il materasso deve permettere a chi lo utilizza di distendersi senza gravare troppo su particolari segmenti della colonna vertebrale.

Attenti alla temperatura!
Per dormire in una situazione di totale salubrita', bisogna scegliere un materasso realizzato con materiali che permettano al corpo di traspirare in liberta' e, viceversa, in caso di freddo, di aiutare il corpo a trattenere calore.
Caldo: Meglio le molle che, per la loro struttura ventilata, sono ottimali per chi ha un'abbondante sudorazione o vive in zone calde.
Freddo: Lattice o schiuma di poliuretano, invece, sono indicati particolarmente per le persone freddolose o per chi vive in zone fresche o fredde.

A MOLLE

Informazioni tecniche:
Il materasso a molle e' ancora oggi la versione piu' diffusa. E' composto da un rivestimento, da una serie di molle e da strati di imbottitura e isolanti. In particolare, la versione con le molle insacchettate (cioe' racchiuse singolarmente da un sacccheto di tessuto), migliora notevolmente l'elasticita', la risposta ai singoli punti di pressione perche' ciascuna molla di flette in maniera indipendente.
Per chi e' indicato:
Per soggetti che sudonano molto e climi caldi perche' grazie all'effetto dei meccanismi di ventilazione interna facilita la traspirazione.

SCHIUMA DI POLIURETANO

Informazioni tecniche:
Il poliuretano fa parte della famiglia delle materie plastiche. Da una decina di anni a questa parte, grazie all'evoluzione delle tecnologie produttive, si sono ottenuti poliuretani espansi flessibili ecocompatibili. I prodotti di ultima generazione sono profondamente resistenti, ergonomici, ancora piu' elastici e totalmente privi di sostanze nocive per l'uomo e l'ambiente. In particolare il poliuretano recupera rapidamente la dimensione originaria ed e', dunque, molto flessibile (si adatta al peso, alla posizione e alla corporatura di chi lo usa). Puo' essere usato su tutti i tipi di rete.
Per chi e' indicato:
Per i luoghi freschi o freddi perche' e' un buon isolante. Per i soggetti allergici, nella versione sfoderabile e/o con imbottitura sintetica perche' contrasta la colonizzazione degli acari.

IN LATTICE

Informazioni tecniche:
Il lattice naturale e' il secreto di canali latticiferi disposti nella corteccia di piante appartenenti alla famiglia delle Euforbiacee. Nella produzione dei materassi viene costuito in blocchi monoalveolati o bialveolati con lavorazione a stampo o in continuo. E' un materiale molto elastico (sopporta grandi deformazioni senza rompersi), resiliente (recupera rapidamente la dimensione originaria) ed e' un buon isolante. La base ideale e' una rete a doghe che permette lo smaltimento dell'umidita' prodotta dal corpo durante la notte.

Per chi e' indicato:
Per coloro che amano un materasso avvolgente poiche' il lattice garantisce una risposta ai singoli punti di pressione e si adatta bene alla conformazione del corpo. Per i luoghi caldi o freddi perche' e' un buon isolante. Per chi soffre di allergie perche' un materiale antibatterico.

 

 

 

 
 LOCALI - RICERCHE
Avanzata
Per Regione
Solo Pizzerie
Solo Internazionale
Solo Italiana
Per Tipo Cucina
Per Città nel Lazio
 
 SITO
Contattaci
Segnala locale
Feed Rss
Segnala un errore
Guestbook
News
Aggiungi a preferiti
Imposta Homepage
Segnala un Sito
Iscriviti
Login
 
 RICETTE CUCINA
Indice Ricette
Primi
Carne
Pollame
Pesce
Dolci
Cocktail
   
 
Questo sito e' un sito non commerciale e potrebbe riportare informazioni non aggiornate e/o non corrette. Leggi il disclaimer sottostante.

Lavoro |  Home |  Locali |  Info                   002985                 Disclaimer |  Portale |  Blog |  Ricette