Immagine
 Nave nel Mare... di Admin
 
 
Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 28/08/2009 @ 21:31:05, in Telefonia, linkato 1037 volte)

Cellulare molto elegante della Samsung avanzato come caratteristiche ma molto economico.

Caratteristiche principali:

Tecnologia Edge - Gprs - Java
Display fino a 16 Milioni di colori
Lettore Multimediale
Radio FM con RDS
Cestione Email
Memoria espandibile Micro SD
Fotocamera 2.0 Mega Pixel
Tecnologia Bluetooth

Costo approssimativo sotto le 80 euro.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 28/08/2009 @ 21:24:44, in Telefonia, linkato 1065 volte)

Sempre piu' successo per i telefonini di casa Samsung.
Molto simile nell'estetica al Nokia N70 ed N90 il cellulare L870 della Samsung e' molto elegante e tecnologico.

Principali caratteristiche:
Tecnologia Bluetooth
Display Lcd 16 milioni di colori
Fotocamera 3 Mega Pixel
UMTS - HSDPA 3.6 Mbps
Lettore multimediale musica e video
Radio FM Stereo
Sistema operativo Symbian

Costo approssimativo intorno alle 160 euro.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 28/08/2009 @ 21:14:24, in Telefonia, linkato 5295 volte)

Dalla Samsung un telefono non proprio compatto ma comunque sottile e seppur economico pieno di caratteristiche interessanti.. stiamo parlando del Samsung D900I.

Caratteristiche principali:
Quadbad - Gprs - Edge
Display a 262000 colori
Tecnologia Bluetooth
Fotocamera 3 Mpx
Lettore Multimediale Musica e Video
Giochi Java preinstallati
Memoria Esterna espandibile Micro SD

Prezzo approssimativo sotto i 90 euro.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 28/08/2009 @ 21:07:11, in Telefonia, linkato 910 volte)

Telefonino compatto ma carino dalla Samsung.

Principali caratteristiche:
Tribanda, Gprs, Edge
Display a 262000 Colori
Lettore Mp3
Suonerie Polifoniche
Fotocamera 1,3 Mega Pixel

Costo approssimativo sotto gli 80 euro.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 28/08/2009 @ 20:39:34, in Telefonia, linkato 1807 volte)

Voglia di telefonino dual sim ?
Io si e da molto... arrivata in Italia la societa' NGM (New Generation Mobile) che offre una vasta gamma di telefonini dual sim dalla caratteristiche avanzate tra cui:

1) Area Prive'
2) Protezione di Rubrica, messaggi e chiamate tramite password
3) Lettore multimediale

Se siete interessati andate sul loro sito http://www.ngm-mobile.com

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 21/08/2009 @ 07:04:20, in Cucina, linkato 6943 volte)

Ci sono delle domande, che in cucina, si sentono ripetutamente.
Alcune di queste riguardano i piatti piu' prelibati e famosi che abbiamo in Italia.

Una delle domande piu' diffuse e' come si fa il Pesto alla Genovese.

La mia passione per la cucina e' davvero grande e allora per rispondere a questo tipo di domande mi rivolgo sempre alle persone che hanno inventato il piatto e spessissimo mi reco sul posto per vedere, osservare ed imparare.

Ma allora come si fa il Pesto alla Genovese ? Parlo del vero Pesto alla Genovese...
Beh l'autentico pesto alla genovese si puo' fare solo a Genova... ovvio ! : - )
Questa e' l'unica realta' perche' il vero sapore si ritrova solo con il basilico genovese o ligure, a foglie strette e con gambo piccolo.
Allora non possiamo farlo e godere del suo sapore ? Ovviamente no... useremo il basilico di cui disponiamo cercando di prenderne con delle foglie non troppo grosse.

Ingredienti:
50 gr di basilico, 1/2 bicchiere di oglio extravergine di oliva, 6 cucchiai da cucina di Parmigiano Reggiano e 2 di Pecorina Romano o Sardo, 2 spicchi d'aglio, 1 cucchiaio da cucina di Pinoli nazionali, qualche grano di sale grosso.

Preparazione:
Alcuni genovesi mi hanno detto che il basilico non andrebbe lavato ma pulito semplicemente con un panno morbido; parlavano persone che coltivano il basilico per conto proprio ma per noi che saremo costretti a comprarlo consiglio di lavarlo. Lavarlo va bene ma sicuramente va asciugato accuratamente !
Qual'e' l'errore piu' grosso per preparare il pesto ? Sicuramente usare una centrifuga !
Il pesto ha una consistenza cremosa, e' vero, ma mentre lo mangiamo ancora riusciamo a distinguere i differenti sapori degli ingredienti che lo compongono perche' alcuni di essi si "disintegrano" ancora sotto l'azione dei nostri denti e della lingua che viene letteralmente eccitata da una cascata delicata di sapori.
Come va, quindi, triturato il prezzemolo e gli altri componenti ?
Nell'autentico ed antico pesto alla genovese va esclusivamente usato un mortaio in marmo ed un pestello fabbricato tassativamente in legno di olivo.. nient'altro ! Ma ancora probabilmente non disporremo di questi utensili e ci dovremo arrangiare come possibile (cercate almeno un pestello in legno).
Se utilizzerete la centrifuga otterrete un pessimo pesto perche' le foglie vengono tagliate e non pestate e triturate.. l'aroma del basilico sara' minore ed inoltre riscalderete il composto che perdera' colore, sapore e profumo.
Mettete dunque le foglie di basilico nel mortaio di marmo insieme ad un pizzico di sale grosso (che servira' a frantumare meglio le fibre e a mantenere un bel colore verde acceso), all'aglio  e con un movimento rotatorio del pestello senza pestare con violenza, schiacciate gli ingredienti conto le pareti del mortaio, fino ad ottenere un liquido verde brillante.
Anche qui nascono le prime diatribe. Ci vanno i pinoli ?
Nell'autentica ricetta genovese sembra che i pinoli non ci vadano ma sinceramente a me piacciono molto e trovo che diano consistenza e sapore. Comunque molti siti del vero pesto genovesi e molti genovesi di sovente usano i pinoli, ragione per cui se anche non lo fosse adotteremo quella con i pinoli come ricetta ufficiale.
Tutte le altre varianti sono sicuramente da evitare.
Aggiungete, quindi, i pinoli e continuate a pestare con un movimento rotatorio fino a che non si amalgameranno bene con il succo del basilico e si otterrà una salsa omogenea.
Infine potete aggiungere i formaggi che andranno a rendere ancora più cremosa la salsa, e per ultimo olio di oliva extravergine che andrà versato goccia a goccia.
Il formaggio e' il Parmigiano Reggiano o in alternativa o aggiunta il formaggio Sardo.
Stop. Finito. Avete ottenuto un pesto gustosissimo e profumatissimo.
Dato che il basilico non e' disponibile tutto l'anno potete congelare il pesto in freezer dentro un barattolino in vetro. Quando lo scongelerete avrete ancora un ottimo pesto profumato e gustosissimo.
Da alcuni "malintenzionati" per dare consistenza al pesto viene aggiunta panna, margarina o burro!!!
Normalmente il burro o la panna sono aggiunti dalle persone residenti in Lombardia o gli abitanti di Milano.. (per carita'... compratelo dai genovesi)...
Alcuni propongono la variante con i pomodori tritati all'interno; tale variante normalmente viene proposta dalle persone residenti in Campania o in Sicilia
(sara' un ottimo pesto ma non e' quello genovese)...

Altre varianti ? Beh i calabresi forse ci metterebbero le melanzane con il peperoncino (rigorosamente di Soverato!!), i russi ci aggiungerebbero dell'ottima vodka, vabbe' a Milano ridai con questa panna : - ) ma torno a ripetere che l'autentico... il vero...

Nelle favole, invece, farebbero cadere una lacrima d'amore nel composto per far innamorare il principe azzurro o la principessa... : - )

E' nettare.. nettare degli dei...

Servite su delle linguine o degli spaghetti al pesto...

A risentirci PESTO !!! : - )

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 18/08/2009 @ 06:52:08, in Generale, linkato 1035 volte)

Come e' stato stare in Norvegia ? Molto bello !
Modo di vivere completamente diverso dal nostro.. mentalità per noi aliena..
Ma il rientro ? Anche dal rientro si vede la differenza...
Partenza da Oslo con la Norvegian Airline... partito 5 minuti in ANTICIPO !!!
: - )

Mai capitato in Italia... volo tranquillo... arrivo previsto 10:45 a Roma.. ma arriviamo alle 10:21..
Ben 24 minuti di ANTICIPO !!

Ma ora siamo in Italia... ora siamo a Roma.. anzi siamo a Fiumicino !

Ovviamente Fiumicino non si aspetta un anticipo e, quindi, aspettiamo 10 minuti prima di poter scendere dall'aereo perche' manca il bus che ci deve portare al terminal dell'aeroporto.
Attendiamo e perdiamo parte dell'anticipo ottenuto dall'aereo norvegese...
Vabbe'... puo' capitare.. era in anticipo !!
: - )

Ai 10 minuti ormai diventati 15 o 20 (c'era addirittura traffico per arrivare al terminal !!!). Scendiamo dal bus e ci apprestiamo ad andare al nastro per il ritiro bagagli... il display ci avverte che avremmo aspettato circa 20 minuti ma passano non meno di 30 minuti prima di vedere le prime valigie !

Con il latte alle ginocchia per l'attesa ritiro la valigia chiedendo spazio alle persone accalcate intorno al nastro..

Missione ritiro valigia compiuta ! Ed ora ? Beh.. basta prendere il trenino FM1 e siamo a casa... ops.. dove si andava ? Seguiamo le indicazioni, simbolo del trenino.. primo ... secondo.. terzo...

per fortuna le rotelline della valigia grande mi aiutano nel traino... ancora quarta, quinta icona del treno...
vado sempre dritto ma non vedo piu' l'icona del treno e davanti a me ho solo una scala mobile che va al piano superiore fuori uso e transennata...

E ORA ?

Torno indietro ma spazientito chiedo ad una hostess che si trova li' a passare.. molto gentile mi dice che sarei dovuto salire al piano superiore ed ancora di sopra... comincio a ricordarmi che l'anno prima ho fatto gli stessi errori e ho avuto gli stessi problemi (ma possibile che la scala mobile sia rotta dall'anno scorso ????)...

vedo l'ascensore.. mi dirigo e mentre mi avvicino lo sguardo si sposta sulla fila chilometrica di attesa...

OH NOOOOOOOOOOO .... !!!
Vabbe' armati di pazienza aspettiamo... altri minuti che passano...
Quasi dopo un'ora dall'atterraggio siamo nella stazione interna del terminal...
Mi guardo intorno... ma dove stanno le indicazioni degli orari dei treni ?
Quando sara' il prossimo treno ?
Dove sono le indicazioni precise sui treni che ho trovato in Norvegia e la settimana ancora prima a Berlino ?

Vabbe' vogliamo disperare ? E no !
Usiamo l'astuzia.. c'e' il terminale self service dove acquistare anche i biglietti... ti pare che non ti dicano gli orari ?
Provo con il primo terminale / totem... non funziona... vabbe' c'e' il secondo.. aspetto qualche minuto che si smaltisca la fila e arrivato leggo che funziona solo con la carta di credito e il bancomat...
mumble.. mumble.. non mi fido di quei vecchi totem progettati nel 2000 a.c. !!
Passo al prossimo totem... non va...

Ma allora quella interminabile fila davanti all'unica biglietteria trenitalia ha un perche'... anche gli altri malcapitati turisti non sono riusciti nell'impresa e dopo varie maledizioni verso il sistema italia si sono accodati...
... anche loro....
... fila....
.. fila...
un altro quarto d'ora...
arriviamo davanti all'addetto.... abbiamo finalmente i biglietti e l'orario di partenza !!
We have got the power (abbiamo il potere !!!!)
: - )

Che ore sono ? NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !
Dobbiamo aspettare 25 minuti per la partenza !!!

Arriva il treno... lo prendiamo.. 20 minuti circa di tratta (o di tratturo ?) : - )
Agonizzanti dall'accoglienza italia scendiamo dal trenino metropolitano...

Pochi passi e siamo alla fermata dell'autobus... domenica... nessuno alla fermata...  evvai !!
Altra mezz'ora di attesa e passa il bus... poche fermate e siamo a casa...

Tempo trascorso ? Piu' di tre ore... sarei tornato tranquillamente ad Oslo...

Rimpiango la metropolitana di Berlino... rimpiango la puntualita' dei norvegesi...

Sigh... : - (

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 18/08/2009 @ 06:49:00, in Cucina, linkato 1140 volte)

Eh si... quasi 26.000 ricette nella sezione cucina !
E non ci si ferma ! Sara' sempre piu' ricca la sezione cucina del sito... aggiunte sezioni importanti ed introdotta la paginazione per lettera, ora il database e' veramente ricco !
A breve sara' introdotta una ricerca delle ricette per ingredienti principali, per nome ed anche in base ai suggerimenti che mi darete cerchero' di migliorare il modo in cui reperire le informazioni che interessano.
Spero tutto questo sia utile alla comunita' e possa risvegliare il cuoco o la cuoca che e' in voi.

sezione cucina

oppure

www.ricettiamo.com

Buon appetito !

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Ci sono 146 persone collegate

< maggio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Amore (2)
Auto (3)
Barcellona (1)
Cartoni (2)
Casa (19)
Cucina (24)
Cultura (20)
Divertimento (34)
Economia (31)
Elettronica (1)
Generale (39)
Hardware (2)
Informatica (14)
Internet (8)
Lavoro (3)
Mangiare (31)
Medicina (5)
Meteo (1)
Musica (9)
Politica (1)
Programmazione (10)
Salute (26)
Sistemi (1)
Smartphone (3)
Software (3)
Solidarieta (4)
Sport (1)
Tecnologia (8)
Telefonia (17)
Turismo (26)
Umorismo (7)
VBScript (3)
Video (4)

Catalogati per mese:
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019

Gli interventi pił cliccati

Ultimi commenti:
Credo possa interess...
24/03/2014 @ 10:27:37
Di Laura
Ciao Adminabito in p...
21/10/2013 @ 15:01:30
Di Max
Ok per il telefonino...
31/08/2012 @ 16:00:59
Di realmeteo

Titolo
Cucina (2)
Generale (10)
Ristrutturazioni (3)
Sport (1)
Umorismo (4)

Le fotografie pił cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!

Titolo

Fabrizio Tommasi
Webmaster
Cristian Grottoli
Aforismi
Antonio Appetecchi
Sagre





21/05/2019 @ 12:31:07
script eseguito in 95 ms


Questo sito e' un sito non commerciale e potrebbe riportare informazioni non aggiornate e/o non corrette. Leggi il disclaimer sottostante.

Lavoro |  Home |  Locali |  Info                   455160                 Disclaimer |  Portale |  Blog |  Ricette