Immagine
 Nave nel Mare... di Admin
 
 
Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 27/04/2010 @ 23:16:20, in Economia, linkato 2624 volte)

Il vitto e l'alloggio fanno parte della retribuzione mensile.


Normalmente non vengono espressi in valore monetario e sommati alla paga mensile, poiché il lavoratore durante la prestazione lavorativa ne usufruisce in natura.


Tali valori convenzionali sono utili per il calcolo della retribuzione mensile convenzionale, per il calcolo delle ferie, 13^mensilità e TFR, nonché ai fini della determinazione dell’importo del contributo INPS da versare.
 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/04/2010 @ 22:17:56, in Economia, linkato 2795 volte)

Indipendentemente dalla durata dell’orario di lavoro, per ogni anno di servizio presso lo stesso datore di lavoro, il lavoratore domestico ha diritto ad un periodo di ferie di 26 giorni lavorativi (dal lunedì al sabato, escluse le domeniche e le festività infrasettimanali), da fruire preferibilmente, tenendo conto delle esigenze del datore di lavoro, nel periodo giugno-settembre. Durante il periodo di ferie al lavoratore spetta, per ogni giornata, un ventiseiesimo della retribuzione mensile, comprensiva della eventuale indennità sostitutiva per il vitto e per l’alloggio. In caso di retribuzione oraria occorre prendere a riferimento il numero di ore effettuate nel mese precedente e dividerle per 26, ottenendo così il numero di ore equivalente ad un giorno di ferie.

Le ferie potranno essere frazionate in non più di due periodi all’anno, purché concordati tra le parti.

Durante il periodo di ferie, il lavoratore ha diritto, per ogni giornata, ad 1/26 della retribuzione mensile, comprensiva della eventuale quota sostitutiva per vitto e alloggio.

In caso di licenziamento o dimissioni spetteranno al lavoratore tanti dodicesimi dei periodi di ferie quanti sono i mesi di effettivo lavoro prestato.

Nel caso di lavoratore di cittadinanza non italiana cha abbia la necessità di godere di un periodo di ferie più lungo, al fine di utilizzarlo per un rimpatrio non definitivo, su sua richiesta e con l’accordo del datore di lavoro, è possibile l’accumulo delle ferie nell’arco massimo di un biennio.

Esempio:

Per un lavoratore che effettua un orario di 12 ore settimanali e che nel mese immediatamente precedente alle ferie ha lavorato in totale 52 ore (considerando un mese composto da quattro settimane e due giorni), il numero di ore equivalente per ogni giorno di ferie si ottiene dividendo il numero delle ore lavorate (52) per 26, cioè 2: considerando una retribuzione oraria di 8,66 €, possiamo calcolare che ogni giorno di ferie deve essere retribuito con 8,66 € x 2 = 17,32 €.
Il datore di lavoro e' tenuto al versamento dei contributi anche durante le ferie, con le solite modalita'. Al lavoratore che non ha raggiunto un anno di servizio spettano tanti dodicesimi del periodo di ferie quanti sono i mesi di effettivo servizio prestato (si considera mese intero la frazione pari o superiore a 15 giorni di calendario). Le ferie non possono essere concesse durante il periodo di preavviso di licenziamento ne' durante il periodo di malattia o infortunio. Per calcolare le ferie, le frazioni di anno si calcolano in dodicesimi e si arrotondano sempre per eccesso.
 
Il periodo di ferie non matura durante il periodo di prova.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/04/2010 @ 22:15:13, in Economia, linkato 35210 volte)

Retribuzione oraria effettiva per colf e badanti.

Partendo dalla retribuzione mensile, si determina la retribuzione oraria effettiva come segue:

  • si moltiplica la retribuzione mensile per 13
  • si divide l’importo ottenuto per 12
  • si divide per le ore mensili

Partendo dalla retribuzione oraria, si determina la retribuzione oraria effettiva come segue:

  • si determina il rateo orario della 13^, dividendo la paga oraria per 12
  • si aggiunge la paga oraria all’importo ottenuto

Considerando che, in media, una mensilità e' composta da  4,33 settimane, ossia 52 (n. settimane annue) : 12 (n. mensilità annue) = 4,33, e' possibile individuare una media delle ore contributive trimestrali,  moltiplicando le ore di lavoro settimanali per 4,33 per 3.

Il calcolo della retribuzione oraria effettiva e' essenziale nel caso in cui il rapporto di lavoro sia fino a 24 ore settimanali.

Per tale calcolo all'ora oraria convenuta va sommata, come gia' detto, anche la quota di tredicesima (8,33% della quota oraria) e, dove applicabile, la quota di vitto e alloggio per i lavoratori conviventi.
 
Esempio: se la retribuzione oraria convenuta è di 5,45 Euro l'importo deve essere aumentato della quota di 13a dunque 5,45 * 1,0833 = 5,90 Euro. Se il lavoratore è anche convivente l'importo orario deve essere aumentato anche della quota convenzionale di vitto e alloggio di ogni giornata lavorativa quindi, ad esempio, per un mese di 22 giorni lavorativi (nell'esempio il lavoratore svolge il proprio compito dal lunedì al venerdi) la quota da aggiungere ai 5,90 Euro ottenuti sarà la seguente:
 
4,77 (valore nel 2008) * 22 = 104,94, diviso le ore lavorative del mese, esempio 176, la quota oraria da aggiungere risulta 0,5962 (104,94 diviso 176).
 
La quota di retribuzione oraria effettiva diventa dunque
5,90 + 0,5962 = 6,4962

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/04/2010 @ 21:00:45, in Economia, linkato 967 volte)

Tredicesima

Spetta indipendentemente dall’orario giornaliero e dal numero di giorni settimanali in cui si effettua la prestazione lavorativa.
La tredicesima mensilita' corrisponde ad un dodicesimo dell’intera retribuzione annua, che i datori di lavoro devono pagare ai loro collaboratori familiari entro il mese di dicembre (entro le festivita' natalizie). La tredicesima matura anche durante le assenze per malattia, infortunio sul lavoro e maternità, nei limiti del periodo di conservazione del posto.

Esempio:
Per un lavoratore che ha lavorato dal 1 aprile al 31 dicembre con una retribuzione mensile di 700€ il calcolo è: 700 € x 9(mesi lavorati):12 = 525 €
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/04/2010 @ 20:38:52, in Economia, linkato 5146 volte)

Come si calcola, partendo dal lordo orario lo stipendio lordo mensile di una colf ?

Semplice...

Supponiamo che la paga oraria lorda sia 6,5 euro e che faccia 16 ore settimanali, allora:

16ore * 4.33 (coeff fisso)=69.28 *6.50=450.32

4,33 e' il coefficiente convenzionale di settimane in un mese.

Per ricavare la paga annuale ?

Supponendo che lavori 12 mesi annui basta moltiplicare per 12 (tot = 5403,84).

Per calcolare il tfr si divide per 13,5

5403,84/13.5= 400.28

Saluti.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/04/2010 @ 02:50:28, in Economia, linkato 1812 volte)
Festività

Sono considerate festività le seguenti giornate:

  • 1° gennaio
  • 6 gennaio
  • lunedì di pasqua
  • 25 aprile
  • 1° maggio
  • 2 giugno
  • 15 agosto
  • 1° novembre
  • 8 dicembre
  • 25 dicembre
  • santo patrono
  • 26 dicembre

In caso di festività coincidente con la domenica, il lavoratore avrà diritto al recupero del riposo in un'altra giornata da concordare o, in alternativa, al pagamento di 1/26 della retribuzione mensile comprensiva della quota del vitto e dell'alloggio (se corrisposti), vale a dire:

Retribuzione oraria x ore contrattuali settimanali x 4,33  = 1/26 Retribuzione mensile
26

in aggiunta, se spettanti, le indennità di vitto ed alloggio.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/04/2010 @ 01:39:40, in Economia, linkato 7978 volte)

Per il calcolo dei contributi si parte dalla paga oraria effettiva.

Va considerato che, in media, una mensilità e' composta da  4,33 settimane, ossia 52 (n. settimane annue) : 12 (n. mensilità annue) = 4,33, e' quindi possibile individuare una media delle ore contributive trimestrali,  moltiplicando le ore di lavoro settimanali per 4,33 per 3.

Il calcolo della retribuzione oraria effettiva e' essenziale nel caso in cui il rapporto di lavoro sia fino a 24 ore settimanali.

L’INPS ha stabilito che in ogni trimestre vanno computate le ore retribuite nelle settimane intere (domenica-sabato), i cui sabati cadono all’interno del trimestre stesso.

Pertanto, il I° Trimestre dell’anno, può anche aver inizio alla fine dell’anno precedente.

Ad esempio, il  I° Trimestre 2009 ha avuto inizio il 28 dicembre 2008, in quanto l’ultimo sabato che rientra nel IV° Trimestre 2008 era il 27 dicembre

Il totale delle settimane contributive annue sono 52, quindi ciascun trimestre è costituito da 13 settimane

Esempio 1 - calcolo di un versamento trimestrale (fino a 24 ore settimanali):

 

Orario settimanale: 18 ore Retribuzione oraria : € 6,20
Giorni di lavoro settimanale: 3 Nessuna indennità di vitto e alloggio

Paga Oraria

€ 6,20

totali ore trimestrali:

18 x 52 : 12 x 3 = 234 ore
oppure

18 x 13 = 234 ore
Retribuzione oraria effettiva:

€ 6,20 x 13 : 12 = € 6,72

Totale contributo da versare:

€ 1,34 x 234 = € 313,56

Di cui a carico della lavoratrice

€ 0,32 x 234 = € 74,88

 

Esempio 2 - calcolo di un versamento trimestrale (fino a 24 ore settimanali):


Orario settimanale: 18 ore Retribuzione oraria: € 6,20
Giorni di lavoro settimanale: 3 Con indennità di vitto (solo pranzo)

Paga Oraria percepita:

€ 6,20

Totale ore trimestrali:

18 x 52 : 12 x 3 = 234 ore
oppure

18 x 13 = 234 ore
Valore orario di un pasto:

1,709 x 39 = 66,65 : 234 = € 0,28
oppure

1,709 x 3 = 5,13 : 18 = 0,28
Retribuzione oraria effettiva: (€ 6,20 + € 0,28) x 13 : 12 = € 7,02
Totale contributo da versare: € 1,34 x 234 = € 313,56
Di cui a carico della lavoratrice € 0,32 x 234 = € 74,88

 

Esempio 3 - calcolo di un versamento trimestrale (oltre le 25 ore settimanali):


Orario settimanale 44 ore Retribuzione oraria € 6,20 (irrilevante)
  Nessuna indennità di vitto e alloggio (irrilevante)

Totali ore trimestrali:

44 x 52 : 12 x 3 = 572 ore
oppure

44 x 13 = 572 ore
Totale contributo da versare:

€ 0,98 x 572 = € 560,56

Di cui a carico della lavoratrice

€ 0,23 x 572 = € 131,56

 

Ai fini contributivi i giorni di ferie vengono conteggiati come segue:

  • considerare il numero di ore lavorate nelle 4 settimane precedenti l’inizio delle ferie
  • dividere questo numero per il numero fisso 24
  • ciò che si ottiene e' il numero di ore giornaliere da assoggettare al contributo convenzionale per ciascun giorno di ferie
  • si moltiplica l’importo ottenuto per i giorni di ferie goduti

Scadenze:

Le scadenze di versamento sono trimestrali:

  • dal 1° al 10 aprile, per il primo trimestre (gennaio-marzo)
  • dal 1° al 10 luglio, per il secondo trimestre (aprile-giugno)
  • dal 1° al 10 ottobre, per il terzo trimestre (luglio-settembre)
  • dal 1° al 10 gennaio, per il quarto trimestre (ottobre-dicembre)
Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/04/2010 @ 00:27:29, in Economia, linkato 2264 volte)

Quando si ha una cessazione del rapporto di lavoro, il lavoratore ha diritto a un trattamento di fine rapporto (T.F.R.) determinato sull'ammontare delle retribuzioni percepite nell'anno, comprensive del valore convenzionale di vitto e alloggio, se presente, e diviso per 13,5. Le quote annue accantonate sono incrementate dell'1,5% annuo, mensilmente riproporzionato e del 75% dell'aumento del costo della vita, accertato dall’ISTAT, con esclusione della quota maturata nell'anno in corso.

I datori di lavoro anticiperanno, a richiesta del lavoratore e per non più di una volta all'anno, il T.F.R. nella misura massima del 70% di quanto maturato.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Ci sono 1766 persone collegate

< giugno 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Amore (2)
Auto (3)
Barcellona (1)
Cartoni (2)
Casa (19)
Cucina (24)
Cultura (20)
Divertimento (34)
Economia (31)
Elettronica (1)
Generale (39)
Hardware (2)
Informatica (14)
Internet (8)
Lavoro (3)
Mangiare (31)
Medicina (5)
Meteo (1)
Musica (9)
Politica (1)
Programmazione (10)
Salute (26)
Sistemi (1)
Smartphone (3)
Software (3)
Solidarieta (4)
Sport (1)
Tecnologia (8)
Telefonia (17)
Turismo (26)
Umorismo (7)
VBScript (3)
Video (4)

Catalogati per mese:
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Credo possa interess...
24/03/2014 @ 10:27:37
Di Laura
Ciao Adminabito in p...
21/10/2013 @ 15:01:30
Di Max
Ok per il telefonino...
31/08/2012 @ 16:00:59
Di realmeteo

Titolo
Cucina (2)
Generale (10)
Ristrutturazioni (3)
Sport (1)
Umorismo (4)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!

Titolo

Fabrizio Tommasi
Webmaster
Cristian Grottoli
Aforismi
Antonio Appetecchi
Sagre





21/06/2018 @ 16:07:53
script eseguito in 76 ms


Questo sito e' un sito non commerciale e potrebbe riportare informazioni non aggiornate e/o non corrette. Leggi il disclaimer sottostante.

Lavoro |  Home |  Locali |  Info                   436311                 Disclaimer |  Portale |  Blog |  Ricette